mercoledì 21 dicembre 2011

I principi di Kim sulle costrizioni interazionali.

I principi di Kim sulle costrizioni interazionali.

Impegno nel divieto/evitare di ferire i sentimenti dell’ascoltatore , ossia in Brown e Levinson la faccia positiva dell’ascoltatore.

Impegno nel divieto/evitare di imposizione, ossia faccia negativa dell’ascoltatore

Impegno nel divieto di valutazione negativa dell’ascoltatore ( faccia positiva dell’ascoltatore)

Impegno per la chiarezza di Grice nella massima della maniera

Impegno per l’efficienza ( Canary and Spitzbergs, 1989, raggiungere lo scopo/compiere il proprio compito.

Due categorie nei principi di sociopragmatica interazionale

Scopi comunicativi

Risoluzione del problema/ realizzazione del proprio scopo

Minimizzazione di problemi o inconvenienti per se stessi

Minimizzazione di problemi o inconvenienti per l’altra persona

Mantenimento o rafforzamento della propria faccia

Mantenimento o rafforzamento della faccia dell’altra persona

Minimizzazione del conflitto e mantenimento di cordiali relazioni

Riconoscimento dei propri diritti

Riconoscimento dei diritti dell’altra persona

Raggiungimento delle proprie necessità

Raggiungimento tramite le altre persone delle loro necessità

Nessun commento:

Posta un commento