mercoledì 21 dicembre 2011

le massime di cortesia di Leech (1983)

le massime di cortesia di Leech del 1983 vanno insieme alle massime di Grice.

Le massime di tatto
Minimizza i costi per l’altro; massimizza i benefici per l’altro

Massima di generosità
Minimizza i benefici per sé e massimizza i costi per sé.

Massima di approvazione
Minimizza le critiche per l’altro e massimizza i complimenti per l’altro

Massime di modestia
Minimizza i complimenti per sé. Massimizza i complimento per l’altro

Massima di accordo
Minimizza il disaccordo tra sé e l’altro
Massimizza l’accordo tra sé e l’altro

Massima di simpatia
Minimizza l’antipatia tra sé e l’altro
Massimizza la simpatia tra sé e l’altro

Nessun commento:

Posta un commento