giovedì 8 aprile 2010

autoevaluation for intercultural competence

Scheda di autovalutazione della vostra consapevolezza interculturale.

1. vita quotidiana e tradizioni
Molto bene
bene
Abbastanza bene
scarsa
Sono a mio agio con i temi della vita quotidiana come la famiglia, la scuola, lo sport, la musica, il cinema, i media, gli hobbies, le attività del tempo libero, le vacanze, i festival, le tradizioni.




Posso esprimere me stesso a proposito di temi di vita quotidiana.




Conosco le differenze e le similitudini presenti nelle situazioni di vita quotidiana tra il mio paese e il paese dove la lingua che studio viene parlata.




Posso esprimere me stesso nei temi di interesse personale come l’istruzione e la situazione del mondo del lavoro; in temi legati al sociale e alla cultura, all’ambiente oppure in questioni che riguardano le minoranze e i diritti dell’uomo nel proprio paese e nel paese dove si parla la lingua che studio





2. convenzioni sociali
Molto bene
bene
Abbastanza bene
scarsa
Sono consapevole dei modi di comportarsi nelle situazioni di vita quotidiana in materia di cibo, codici vestimentari e tabù, ecc.




Posso gestire i modi tradizionali di comportamento quando incontro e faccio visita alle persone.




Posso accettare e mostrare rispetto e ospitalità incontrando persone provenienti dai paesi dove si parla la lingua che sto studiando.





Ho imparato molto su di me e sul mio paese quando ho incontrato delle persone provenienti dal paese dove la lingua che studio è parlata.





3. Valori, credenze e attitudini
Molto bene
bene
Abbastanza bene
scarsa
Sono consapevole di elementi basici a proposito della religione, tradizioni, identità nazionale/regionale e delle minoranze del paese dove la lingua che studio viene parlata.




Posso usare quello che so a proposito della cultura e della politica del paese dove la lingua che studi viene parlata.
I can use what I know about topics as arts and politics of the country of the foreign language to learn more.




Posso usare quello che so della politica, tradizioni, dell’ identità nazionale e delle minoranze del paese dove la lingua che studio viene parlata per migliorare quello che faccio e dico.




Posso comparare la cultura del paese che studio al mio paese e raggiungere un mio personale punto di vista.




Posso trarre vantaggio della cultura della lingua che studio per benefici personali e/o in contesti sociali allargati.





4. comunicazione verbale
Molto bene
bene
Abbastanza bene
scarsa
So salutare le altre persone nelle situazioni formali cosi come in quelle informali.





So esprimere me stesso quando bisogna farlo in modo cortese, amichevole o preoccupato.




So scusarmi quando faccio un errore.




So fare un piccolo discorso durante un occasione speciale





5. comunicazione non verbale
Molto bene
bene
Abbastanza bene
scarsa
Sono consapevole di come la mimica e il linguaggio del corpo può facilitare la mia comprensione delle situazioni di vita quotidiana nella lingua che studio.




Posso farmi capire meglio usando i gesti come le mani, stringere la mano e usando il linguaggio del corpo.




Posso capire l’umorismo della lingua che studio e usare l’umorismo come soggetto di una conversazione.

Nessun commento:

Posta un commento